google-mobilegeddon

Google #Mobilegeddon: premiati i siti mobile-friendly

Google ha da poco applicato l’aggiornamento dell’algoritmo battezzato #mobilegeddon creando come sempre nuovo panico tra le file dei proprietari di siti e soprattutto delle web agency. Il motivo è semplice: ci si aspetta un nuovo sconvolgimento della serp. E’ però importante rilevare che questo sconvolgimento riguarderà solo la serp dei dispositivi mobile. In pratica, fedele al suo obiettivo di migliorare l’esperienza di navigazione dell’utente, Google ha deciso di premiare i siti “mobile friendly” con un miglior posizionamento quando le ricerche vengono effettuate da dispositivi mobili (smartphone e tablet).

In realtà sembra che l’aggiornamento sia meno impattante di come possa sembrare. Siti che ancora non sono mobile friendly ma che al tempo stesso sono siti di qualità e che soddisfano le query di ricerca, manterranno comunque il loro posizionamento e soprattutto la navigazione desktop non sarà compromessa.

Ad ogni modo, visto e considerato che la navigazione da mobile raggiunge spesso e volentieri il 60% del traffico totale, forse è giunta l’ora di procedere ad aggiornamento di quei siti che ancora non sono pronti per i device mobili.

Di seguito la traduzione del post sul blog ufficiale di Google: Rolling out the mobile-friendly update

Come abbiamo osservato all’inizio di quest’anno, oggi è il giorno in cui iniziamo a presentare al pubblico di tutto il mondo il nostro aggiornamento mobile-friendly. Stiamo migliorando il posizionamento delle pagine mobile-friendly nei risultati di ricerca su dispositivi mobili. Adesso chi effettua ricerche potrà trovare più facilmente risultati di alta qualità e pertinenti in cui il testo è leggibile senza picchiettare o zoomare, gli oggetti da selezionare sono opportunamente distanziati, e la pagina evita contenuti ineseguibili o scorrimenti orizzontali.

google-mobilegeddon
L’aggiornamento mobile-friendly del 21 aprile migliora il posizionamento delle ricerche mobile-friendly per le pagine leggibili e usabili su dispositivi mobili.

Questo aggiornamento:

  • Riguarda solo il posizionamento di ricerche su dispositivi mobili
  • Riguarda i risultati di ricerca in tutte le lingue globalmente
  • Opera su pagine singole, non su siti interi

Sebbene la modifica mobile-friendly sia importante, noi usiamo ancora una pluralità di criteri per classificare i risultati di ricerca. L’intento della query di ricerca rimane un criterio molto importante – perciò anche se una pagina con contenuti di alta qualità non è mobile-friendly, potrebbe ugualmente ottenere un posizionamento alto se ha un contenuto ottimo per la query.

Per verificare che il tuo sito sia mobile-friendly, puoi esaminare pagine singole con il test Mobile-Friendly o controllare lo stato di tutto il sito attraverso il rapporto di Usabilità Mobile in Strumenti Webmaster. Se le pagine del tuo sito non sono mobile-friendly, potrebbe esserci una notevole diminuzione di traffico su dispositive mobile da Google Search. Ma non preoccuparti, una volta che il tuo sito diventerà mobile-friendly, noi riesamineremo automaticamente (ovvero scansione e indicizzazione) le tue pagine. Puoi anche accelerare il processo richiedendo una nuova scansione a Google, così le tue pagine potranno essere considerate mobile-friendly nel posizionamento.


Il partner ideale per
il posizionamento sui motori di ricerca

Contatti

Calle Rafael Almeida 1 – 1/335007 - Las Palmas G.C. – ESNIF B76271691

clienti Italia: +39.3356408081
clienti: +34.657681154

Follow